mercoledì 8 ottobre 2014

Vita Berlinese...cosa e dove mangiare:Kreuzberg

Berlino...da mangiare!Un incrocio di destini di diverse etnie che hanno conservato gli aromi ed i sapori delle proprie terre.Ci è impossibile suddividerla per zone alimentari..ogni distretto ha avuto i propri "pionieri" che da lì in poi aprirono la corsa all'apertura di nuovi locali dove si riversarono bene o mali tutti i popoli.
Andiamo per ordine: per i ristoranti italiani e/o mediterranei con esclusione turchi libanesi e indiani andate a Charlottenburg, Wilmersdorf, Mitte. Per i mediorientali e asiatici Kreuzberg, Bezirk Neukölln. Internazionali e tedeschi a Prenzlauer, e nelle zone di attrazione turistica.



Per questioni di cuore e sede partiamo in questo post da Kreuzberg,36. Perchè 36? Perchè Kreuzberg si suddivide in Kreuzberg 61 vicino al centro, e più simile al resto della città, e Kreuzberg 36, il vero e proprio Kreuzberg, il più speciale ed esotico (i numeri si riferiscono ai vecchi codici di avviamento postale non più in uso dopo il 1993) .Essendo un quartiere melting pot,un pò la NY di Berlino Kreuzberg lascia che i suoi abitanti professino la loro diversità come desiderano: dipingendo enormi graffiti, aprendo baracchini a ogni angolo di strada, e talvolta trattando i vicoli come casa propria. Spesso si confonde il giorno con la notte, tanto che puoi mangiare spaghetti alle 9 di mattina e fare colazione alle 3 di notte.. e poi negozi vintage e di musica...e tanto altro.
Kreuzberg si trova immediatamente a sud del centro cittadino ed è bagnato, a nord-est, dal fiume Sprea, ed è attraversato in direzione est-ovest dal Landwehrkanal.
..und jetzt essen wir, e adesso andiamo a mangiare:
Kreuzberg è una piccola Istanbul, e quest'aspetto lo assaporiamo partendo dalla fermata di Kottbusser tor (Kotti per i berliner) attraversando la piazza cinta da un gigantesco condominio bianco che ne monopolizza l'aspetto su cui spicca trionfale la scritta Kreuzberg Zentrum. Imbocchiamo Adalbertstrasse e qui siamo in Antalya....Il nome ricorrente è Hasir e qui il ristorante che vi consiglio è l'Hasir Ocakbaşı.


Quando desideriamo mangiare turco, andiamo in  Adalbertstrasse 12; questo locale offre una cucina ottima a prezzi ragionevoli. Nonostante sia sempre pieno, il servizio è impeccabile e veloce: l'unica cosa però è che conviene passare sul presto verso le 19:30  perché sono possibili tempi di attesa lunghi. La qualità è decisamente superiore. Il rapporto qualità prezzo ottimale. Da provare assolutamente il Doner Kebap,gli spiedi con purea di melanzane, il pane cotto al forno all'istante,d eliziosi antipasti caldi o freddi (polpette di carne, carciofi, melanzane, asparagi...), buona carne sia di agnello che di manzo, birra (non in tutti i ristoranti turchi la servono) e bevande analcoliche... e se avete spazio nello stomaco: künefe con rakı! dai 20 ai 40€ per una super cena 
Siamo arrivati in Oranienstraße  prendiamo la direzione a sinistra e pochi metri avanti andiamo a mangiare dei dolci turchi in un ex Berber Salun, oggi piccolo laboratorio modernissimo di pasticceria, Pastanesi dove una gentile e carina fanciulla ci accoglierà dietro un un piccolo tripudio ipercalorico, colline di Helva e Baklava, Lockum zuccherosi di ogni forma e colore.
Avanti signori tra vari locali di Falafel, Vietnamese coock, incontriamo il Cafè Luzia  e davanti il SantaMaria. Due locali da movida molto giovani il cui menù caratterizza l'utenza.;prezzi molto italiani.
Preseguendo si giunge in Oranienplatz dove giriamo immediatamente a destra e dapprima  al 15 incontriamo Art en chocolat, negozio che fa del cioccolato un arte.Questo caffè è un piccolo gioiello nel cuore di Kreuzberg. Vendono specialità fatte a mano delizioso cioccolato e le torte qui valgono anche più di un tentativo. 

Via dal dolce entriamo alla Kuchen Kaiser una istituzione gastronomica di Kreuzberg, aperto nel 1866 e famoso come cafe e per la qualita’ delle torte; poi venne chiuso nel 1957 perche’, fra i danni provocati dalla guerra, e il trovarsi proprio al confine fra settore americano e sovietico, i proprietari non riuscirono a risollevarsi economicamente. Nel 1998 Kuchen Kaiser ha riaperto con nuova gestione ed e’ diventato un ristorante molto frequentato con cucina tedesca e internazionale..prezzi contenuti 20€ a testa abbiamo mangiato molto bene menù

Proseguiamo e ci fermiano un attimo al Misfit Bar in Leuschnerdamm 41 un locale alternativo un pò punk un pò rock ma sicuramente da vedere.Birre ampia scelta e a buon prezzo.




Chi vuole assaggiare il pollo più buono della Germania? allora fermatevi all'Henne. Questo locale è aperto solo per cena. Il personale propone se volete ingannare l’attesa accomodandosi al vecchio bancone di legno per un primo boccale di birra. Questo ristorante non offre una grande varietà di piatti, come si può capire dal suo logo la specialità è il pollo arrosto, Il pollo è veramente ottimo, la pelle croccante e saporita, l’interno morbido e non asciutto, buone anche le due insalate. Dopo il pollo passate direttamente ai dolci: strudel di mele e una Rote Grütze, dolce a base di frutti di bosco con dolce di semolino e crema alla vaniglia. Il tutto annaffiato con l’immancabile birra Berliner. Spesa meno di 30€ prenotate piccolo spazio.
Proseguiamo su una strada che ci fa ricordare le strade della DDR, in pavè largo costeggiamo il laghetto Engelbechen con il suo Cafè che noi vediamo dall'alto. Le sdraio ci permettono di assaporare un drink in un'oasi di pace con vista sul lago. La strada infossata che lo raggiunge rappresentava la striscia della terra di nessuno o della morte ai tempi del Muro.


La strada parallela alla precedente,in Legiendamm 32, ci porta ad uno dei più vecchi edifici di mercati rionali dove all'interno troviamo il Zur Kleinen Markthalle ristorante tedesco per eccellenza con atmosfera tedesca. Prezzi modici menù   specialità  bevande birre



Ed ora torniamo in Oranienplatz proseguiamo verso destra e poche decine di metri sulla sinistra troviamo il nostro locale preferito,Wirthaus Max und Moritz (Oranienstr. 162). Ecco
 ciò che dicono di loro:-..I nostri ospiti rendono il Max e Moritz un melting pot a Berlino per eccellenza. Un microcosmo di qualità unica. Letture di danza - musica - teatro - cabaret - - arte! Il nostro programma di cultura è diversa come la zona in cui viviamo. La nostra cucina è tedesca. Fatevi coccolare. Ed infatti non si puo’ non assaggiare almeno una volta delle specialita’ come l’Eisbein (stinco di maiale bollito) o il piatto misto di carne ed altre delizie tipiche della cucina tedesca Menù e prezzi in italiano  menù piatti  menù bevande  menù natale



Ritornando verso Kottbusser Tor imbocchiamo Dresdener straße dove ci possiamo fermare da Zum Franziskaner Gaststätte per una buona birra oppure se si è spinti da italico amor al gorgonzola club restaurant dove si possono mangiare pasta antipasti e pizza italiani, dai prezzi non troppo modici, anzi..

E siamo tornati nella piazza "condominiale" ripercorriamo Adalbertstraße sino a giungere in
un pub il Jodelkeller (Adalbertstr. 81), che significa cantina, e cosi’ e’, questo Kneipe-Bar si trova in un seminterrato ed e’ frequentato da motociclisti. Nel seminterrato del jodler non andateci se volete trascorrere una serata piacevole in un ambiente paesaggistico. O, perché no. La scena del motociclista, che opera nel capannone non è più pericolosa di altri. Si dovrebbe giurare qui di sicuro non qualcuno, ma questo può andare altrove come nell'occhio.

Qui, si va a bere in forma smodata. E grazie all'happy hour anche molto economici (0.4 birra €1,80). jodelkeller. Concludiamo il nostro giro in Adalbertstraße con il Trinkteufel -Teufel significa diavolo, con sottotitolo Das Tor zur Hölle: La porta per l’inferno (Naunynstr. 60), bar stile punk e rock, fantastico divertente e talvolta noioso.La festa a base di alcool talvolta prosegue sino al mezzogiorno dopo; party a cui non mancare e la festa di Halloween  trinkteufel


Per chi apprezza la cucina mediorientale vi ricordo Maroush (Adalbertstr. 93), ottimi falafel, schwarma e halloumi! I prezzi veramente bassi da vedere il menù ma soprattutto comprenderlo maroush-menù







Per i patiti di spaghetti (noodles) China Box in Oranienstr.22 porzioni da minatori a prezzi da studente e poi  il panificio che non chiude mai, sette giorni su sette, 365 giorni l’anno, il profumo di pane e dolci appena sfornati lo si sente gia’ da lontano (seguire l'aroma!) e la notte dopo kneipe e party e’ un salvavita! Melek Pastanesi (Oranienstr. 28). Attenti i prezzi sono bassi e i dolci ricchissimi in calorie:luogo indicato per il dopocena

Proseguendo incontriamo prima di Heinrichplatz il famoso e storico SO 36 Veranstaltungsort che da piu’ di 30 anni e’ il punto di riferimento per la scena punk ma anche quella queer, famosi oltre agli innumerevoli concerti in programma sono anche i vari party mensili events. Era il punto di riferimento a Berlino di David Bowie.


Passiamo sotto il ponte dell'UBahn (Gorlitzer banhof) e ci portiamo in Wienerstraße dove i locali non mancano ma se vi devo consigliare qualcuno di essi farei cadere la scelta su 
Vegetarisches Restaurant Yellow Sunshine Wiener Straße 19 il primo fast food vegeteriano nella zona, bio-patate-organiche e tutto quello che si puo’ trovare in una paninoteca ma a base di soia, tofu e derivati. menù , Wild At Heart Wiener Straße 20 storico locale per gli amanti della musica rockabilly, garage punk e punk. 
Da qui con un passo siamo a Spreewaldplatz, l’indirizzo giusto per gustare specialita’ libanesi e marocchine: Restaurant Rissani (Spreewaldstr. 4/6) I prezzi sono incredibilmente bassi, vi basti sapere che il piatto Rissani per due persone costa 8 euro ed è pieno di carne e verdure. Le porzioni dei piatti sono molto abbondanti (i piatti singoli costano quasi tutti4 euro) e se volete semplicemente un kebab, o un falafel, costano 2 euro. Le bibite (rigorosamente non alcoliche) si prendono da un frigo di fronte la cassa e costano 1 euro - 1,5 euro. I dolci costano un euro l'uno. Il pane (quello arabo schiacciato) viene fornito gratuitamente su richiesta, lo stesso vale per il te caldo. 

Per questione di cuore e di appartamento (pochi passi da casa) vi ricordo la Kantina von Hugo Paul-Lincke-Ufer 23 cucina tedesca e birre buonissime ma soprattutto sul canale e in quello splendido unico meraviglioso incommensurabile luogo che è Paul-Linke-Ufer (sono di parte!!!).Prezzi nella media menù




Se amate il gelato, sempre qui sul canale in Friedelstraße 25 una gelateria con gusti meravigliosi e di una bontà eccelsa.
Vorrei raccontarvi di più ma spero che poi siate voi a compendiare questo piccolo post, voi che verrete a Berlino e scoprirete altre nuove opportunità gastronomiche. Tuttavia ho lasciato un posto speciale al miglior Gemuse Kebap di Germania. si trova in Mehringdamm 32...il famosissimo Mustafa's Gemüse Kebap  guardate il sito




L'ultima immagine è il concorrente sul territorio il Curry Wurst ovvero il berliner wurst un'usanza giornaliera dei berlinesi







Nessun commento:

Posta un commento